Home

5° Salvaguardia

5° salvaguardia legge stabilità 2014

Salvaguardia per altre 23mila persone penalizzate dalla riforma previdenzaiale di fine 2011, il nuovo esodo nello specifico rgurada, lovaratori autorizzati ai versamenti volontari, Lavoratori di strutture Pubbliche posti in esonero, Lavoratori posti in congedo ai sensi art. 42 comma 5.

Qui di seguito modulistica e circolare 44/2013

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 14 Gennaio 2014 10:35 )

Affitto si paga con Assegno o Bonifici

Da gennaio 2014 il pagamento degli affitti non potrà più essere effettuato in contante. La novità approvata nella nuova Legge di Stabilità prevede, infatti, che ‘i pagamenti riguardanti canoni di locazione di unità abitative, fatta eccezione per quelli di alloggi di edilizia residenziale pubblica, devono essere corrisposti obbligatoriamente, quale ne sia l'importo, in forme e modalità che escludendo l'uso del contante e ne assicurino la tracciabilità’.
La norma, volta ad assicurare il contrasto all'evasione fiscale nel settore, attribuisce ai Comuni, ‘in relazione ai contratti di locazione, attività di monitoraggio anche previo utilizzo di quanto in materia di registro di anagrafe condominiale e conseguenti annotazioni delle locazioni esistenti in ambito di edifici condominiali’.
Gli affitti, dunque, dovranno essere pagati con strumenti tracciabili, come assegni, bonifici ecc , tranne per gli affitti degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Il divieto di pagamento in contanti non riguarda inoltre le  locazioni di immobili per uso commerciale, né per l’affitto di box, cantine e posti auto. Pagamenti tacciabili anche gli affitti per i quali non c’è obbligo di registrazione, come gli affitti stagionali. Per tutte le altre operazioni tra privati resta comunque il tetto massimo per i pagamenti in contanti di 999,99 euro.
L’emendamento esclude i canoni d'affitto per le case di edilizia popolare. Lo stesso emendamento stabilisce che sia affidata ai Comuni l'attività antievasione di monitoraggio e dei contratti di locazione, attraverso l'anagrafe condominiale. Coloro che non rispetteranno questa nuova norma, potranno incorrere nelle sanzioni previste per l'antiriciclaggio e rischiano anche di essere esclusi per sempre dalla possibilità di poter usufruire delle detrazioni fiscali relative all'abitazione.
Per gli studenti fuori sede, le agevolazioni loro spettanti, potranno essere concesse solo dietro idonea attestazione di pagamento dalla quale si evinca l'utilizzo del bonifico o dell'assegno come mezzo di pagamento stesso.

Nuovo Isee

Ecco alcune notizie relative al Nuovo Isee, i primi cambiamenti si avranno:

  1. Assegni Comune per tre figlio Minori
  2. Maternità del Comune

INPS - INPDAP

Aggiornamento Iscrizione al Collocamente per ASI e MINI ASPI

Circolare INPS

Circolare e modalità di richiesta per 14° Mensilità ai Pensionati EX INPDAP

Modulistica 14° Inpdap

CUD INAIL 2013

CUD INAIL 2013

Gentile collaboratore, attraverso la presente comunicazione la informiamo che l’INAIL quest’anno  non spedirà il modello CUD  ai soggetti che nel corso del 2012 hanno percepito prestazioni temporanee di infortuni. La situazione è delicata per un duplice motivo: da un lato i contribuenti interessati non ricevendo il CUD potrebbero non dichiarare questi redditi e dall’altro i CAF sono impossibilitati a richiederne i duplicati, dato che l’Istituto non ha previsto nessun servizio di ricerca per gli intermediari.

L’unica modalità consentita è la seguente: il CUD potrà essere prelevato dal sito Inail anche senza registrazione direttamente dal contribuente, che dovrà inserire il proprio codice fiscale, il numero della pratica attribuito all’infortunio ed un indirizzo di posta elettronica nel quale ricevere la certificazione.

La Consulta Nazionale alla quale il nostro CAF aderisce, ha richiesto all’Inail di prevedere una soluzione differente, ma attualmente l’Istituto non sembra propenso. Nel caso in cui si addivenisse ad un accordo sarà nostra premura avvertirla tempestivamente.

La informiamo infine che ai soggetti in quiescenza il CUD è stato già inviato tramite spedizione postale

A breve forniremo LINK per collegari al sezione interessata.

 

Aggiornamento

Link per collegamento INAIL

Completare il modulo di Registrazione riceverete una Email per conferma dopo di che entrate in PUNTO Clienti inserire Codice Fiscale e PSW e Numero Pratica Infortunio.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 22 Aprile 2013 18:28 )

Altri articoli...

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 16

Banner