Home

NEWS Assistenziali 2016

Nell'ultimo periodo il sistema integrazione sociale ha prodotto alcuni strumenti per il sostegno al reddito per i meno agiati ecco i diversi link dove poter trovare le informazioni utili:

  1. S.I.A. ( Sostegno Inclusione Attiva) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un beneficio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata. SITO ISTUTUZIONALE - Modulo Richiesta

  2. Bonus € 500,00 famiglie numerose L’assegno di sostegno al reddito spetta ai nuclei familiari con quattro o più figli minorenni purché il reddito complessivo non superi il tetto massimo ISEE (tetto che andiamo subito a precisare).Le famiglie beneficiarie devono già  percepire l’assegno familiare del Comune per i tre figli minori con riguardo all’anno 2015. E debbono presentare un ISEE non superiore a 8.500 € (è questo il tetto massimo ISEE per l’ottenimento del bonus famiglie numerose per il 2016).

  3. 18 anni APP sarà molto simile ad un marketplace online. I giovani infatti potranno utilizzarla per fare acquisti online in maniera totalmente gratuita, sfruttando il saldo del proprio bonus cultura 500 euro. Nel market online dell’ app bonus 18 anni saranno presenti i beni e i servizi acquistabili tramite l’ incentivo. Ad ogni acquisto l’applicazione aggiornerà in automatico il saldo del bonus. L’app in pratica fungerà come una sorta di carta prepagata utilizzabile in specifici negozi online.
    Il bonus cultura 18 anni potrà essere sfruttato dai circa 550 mila giovani che, durante il 2016, compiranno 18 anni. Non vi sono particolari requisiti per poter scaricare l’app bonus 18 anni, l’unico requisito pare essere appunto l’età. SITO ISTITUZIONALE

  4. Bonus Bebè nati 2014 Il bonus una tantum di 275 euro è rivolto alle famiglie di ogni bimbo nato o adottato nel 2014 e titolari della Carta Acquisti dell'Inps (possono avere accesso alla Carta Acquisti le famiglie con reddito Isee inferiore ai 6,788,61 euro). Chi rientra in questa fascia di Isee ha diritto alla "Carta Acquisti", e su questa sarà accreditata automaticamente la somma aggiuntiva.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Settembre 2016 17:17 )

Utility 730/2016

UTILITY 730/2016

Di seguito alcune dispense utili per la corretta compilazione dei 730/2016

Tale elenco verrà aggiornato in base alle notizie più importanti ed utili per la corretta compilazione del 730/2016

 

VISTO DI CONFORMITA' 730/2016

 

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 01 Aprile 2016 09:43 )

ASDI

Assegno di disoccupazione (Asdi) per i lavoratori non occupati già beneficiari della Naspi

La circolare Inps numero 47 del 3 marzo 2016 fornisce le istruzioni per richiedere l’assegno di disoccupazione (Asdi).  L’Asdi è una misura assistenziale a carattere sperimentale istituita con decreto legislativo numero 22 del 2015 (vedi articolo 16, comma 1) e attuata con decreto interministeriale 29 ottobre 2015. Ha la funzione di fornire una tutela di sostegno al reddito ai lavoratori che:

già beneficiari della Naspi, abbiano fruito di questa per l’intera sua durata siano privi di occupazione e si trovino in condizione economica di bisogno appartengano a un nucleo familiare nel quale è presente un minorenne e/o abbiano compiuto i 55 anni e non abbiano maturato i requisiti per la pensione anticipata o di vecchiaia

La circolare 47 specifica nel dettaglio i destinatari; i requisiti; la decorrenza e la durata; la misura dell’Assegno; la compatibilità, l’incompatibilità e l’opzione tra assegno ordinario di invalidità o pensione di invalidità e Asdi; la condizionalità e le sanzioni per il mancato rispetto del Progetto personalizzato che il lavoratore deve sottoscrivere presso i servizi per l’impiego; le cause di sospensione, decurtazione e decadenza.  La domanda va presentata in via telematica alla fine del periodo massimo di fruizione della Naspi, entro i 30 giorni successivi, tramite:

CIRCOLARE 47

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 18 Marzo 2016 13:08 )

7° salvaguardia 2016

7° Salvaguardia

Con la pubblicazione ieri in Gazzetta Ufficiale della legge di stabilità (legge 208/2015) si chiude l'ultimo tassello sulla settima salvaguardia, la misura che consentirà ad ulteriori 26.300 persone di mantenere in vigore le precedenti regole di pensionamento.

MODULISTICA SALVAGUARDATI

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Gennaio 2016 10:59 )

ISEE UNIVERSITARIO

NUOVO ISEE UNIVERSITARIO

A seguito della nuova riforma ISEE 2015 si fa presente che in caso di modello ISee già in precedenza richiesto senza la spunta per il diritto universitario, si comunica che bisogna rielaborare un nuovo modello ISEE selezionando il requisito universitario.

E non rettificare il precedente Modello ISEE.

LINK UNIVERSITA' DI SALERNO dove viene spiegato le nuove procedure e termini di scadenza.

Buone Vacanze

Esserecomunita.it

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Luglio 2015 12:00 )

Altri articoli...

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 16

Banner