ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente),meglio conosciuto come "Riccometro", nasce con la Finanziaria del 1998 in virtù della quale veniva delegato il Governo ad individuare, attraverso specifici decreti, uno strumento capace di misurare l’effettiva situazione patrimoniale e di reddito dei cittadini che richiedono sia prestazioni sociali agevolate (assegno al nucleo familiare, assegno di maternità ecc.) che agevolazioni tariffarie su servizi di pubblica utilità (telefono, luce, gas ecc.).

Numerose modifiche sono state, nel frattempo, apportate alla normativa per rendere più semplici ed omogenei i criteri di valutazione delle condizioni economiche di coloro che richiedono prestazioni sociali agevolate.

L’ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente, sta ad indicare lo "status" economico e sociale di un cittadino. Si ottiene combinando e valutando tre elementi: il reddito, il patrimonio e la composizione del nucleo familiare. Il risultato che si ottiene è un valore economico espresso in moneta corrente, che determina il diritto all’accesso a prestazioni o agevolazioni così come disciplinate dallo Stato e dagli altri soggetti erogatori.

Si arriva all’Indicatore, attraverso una dichiarazione che i cittadini possono presentare ad un Caf, come avviene per i modelli 730 o per i modelli Red, al quale compete poi l’obbligo della elaborazione, del calcolo e del trasferimento telematico della stessa alla banca dati dell’INPS. I dati così immagazzinati rimarranno a disposizione dei soggetti erogatori accreditati che potranno consultarli per le necessarie verifiche, nel momento in cui vengono loro richieste agevolazioni e pre-stazioni economiche.

L’ISEE viene utilizzato quando un cittadino ritiene di avere i requisiti e quindi il diritto ad accedere a prestazioni sociali agevolate in denaro o in servizi.

Le agevolazioni che possono essere ottenute attraverso l’ISEE riguardano vari aspetti della vita quotidiana. In particolare alcune di esse sono rivolte a ridurre il costo di specifiche prestazioni:

  • asili nido,

  • università,

  • trasporto scolastico,

  • centri estivi,

  • integrazioni di rette per l’accoglienza in strutture residenziali o semiresidenziali per gli anziani,

  • assistenza domiciliare,

  • telesoccorso,

  • servizi ai disabili ecc.

Queste agevolazioni vanno ad aggiungersi ad altre importanti provvidenze a carattere nazionale rappresentate:

  • dallASSEGNO DI MATERNITÀ

  • dallASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE

  • dalla RIDUZIONE DEL CANONE TELEFONICO da parte di Telecom Italia spa ecc.

Essere Comunità offre un servizio innvovativo ed unico per i visitatori del nostro sito, la possibbilità di fare richiesta del modello ISEE, entro 24 ore ricevereta a casa il modello da voi richiesto.

ISEE ONLINE